Visualizzazione post con etichetta Magia. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Magia. Mostra tutti i post

venerdì 20 maggio 2016

Cosa sono le maledizioni

— LE MALEDIZIONI Sono auguri di male, e l'origine del male sta NEL DEMONIO; quando sono fatte con vera perfidia, specie se c'è un legame di sangue tra il maldicente e il maledetto, possono avere effetti tremendi. I casi più frequenti e più gravi che mi sono capitati riguardavano genitori o nonni che hanno maledetto i figli o i nipoti. La maledizione si è dimostrata molto grave se si riferiva alla loro esistenza o se veniva fatta in particolari circostanze, per esempio nel giorno del matrimonio. I genitori hanno verso i figli un legame e un'autorità come nessun'altra persona. Ho seguito un giovane che era stato maledetto dal padre fin dalla nascita (evidentemente non lo voleva) e aveva continuato a subire tali maledizioni nell'infanzia e in tutto il periodo in cui è vissuto in casa. Questo povero giovane ha avuto traversie di tutti i tipi: mali di salute, incredibili difficoltà sul lavoro, sfortuna nel matrimonio, malattie nei figli... Le benedizioni gli hanno dato un giovamento spirituale, ma non mi è parso che abbiano ottenuto di più. Un secondo esempio. Una giovane voleva sposarsi con un bravo ragazzo da lei amato, ma i genitori erano contrari; visti inutili i loro sforzi, tali genitori si sono dimostrati rassegnati e hanno partecipato alle nozze. Lo stesso giorno del matrimonio il padre ha chiamato in disparte la figlia con una scusa; in realtà l'ha maledetta augurando i peggiori mali su lei, sul marito e sui figli. E cosi è stato nonostante le intense preghiere e benedizioni. ( P.Amorth)

martedì 19 maggio 2015

Filtri d'amore

Filtri d'amore con sangue mestruale

I filtri d'amore, altrimenti chiamati "pozioni magiche", costituiscono spesso un punto di riferimento per coloro che necessitano di una soluzione a un problema d'amore, nella maggior parte dei casi l'innamoramento di un soggetto specifico o il ritorno della persona amata. Le leggende da cui i filtri d'amore trovano fondamento sono molteplici, alcune delle quali di origine medievale con presunte pozioni inventate dai Druidi della religione celtica. Tali tipologie di elisir, in realtà, altro non recano se non un banale effetto placebo, essendo totalmente prive del principio primo e fondamentale su cui si basa un qualsiasi intervento di natura occulta: la manipolazione energetica.

Non è difficile imbattersi, presso librerie o biblioteche, in testi esoterici e libri di stregoneria o incantesimi wicca su come preparare filtri d'amore mediante ricette, ingredienti, erbe e polverine magiche per lui e per lei, allo scopo di far tornare o risvegliare il desiderio sessuale. E' opportuno ricordare che tali misture sono vietate dalla legge italiana poichè non approvate dal Ministero della Sanità: non è un caso, d'altronde, che dal 30 Agosto 2012 il più noto portale di aste online abbia bloccato le vendite di pozioni potenzialmente pericolose per la salute individuale. Ciononostante, è ancora vasto il numero di utenti che credono all'efficacia di un filtro d'amore con l'obiettivo di:

  Ottenere incondizionatamente l'interesse di un soggetto specifico

  Provocare l'innamoramento della persona desiderata

  Aumentare il proprio fascino per facilitare la ricerca di un partner

  Incrementare la qualità delle proprie prestazioni sessuali

Si presti estrema attenzione a chi dispensa filtri d'amore potenti che funzionano a distanza, pozioni d'amore con capelli, filtri d'amore con sangue mestruale, filtri magici ed elisir d'amore di ogni tipo: oltre a non produrre alcun vantaggio pratico, tali miscugli recano spesso costi spropositati poichè alimentati dal mito degli ingredienti difficili da reperire. Le procedure fantasiose di preparazione, infatti, annoverano anche filtri con animali quali passeri, rondini e colombe, filtri con mandragora, filtri con sostanze afrodisiache (zenzero, noce moscata, zafferano, anice, vaniglia, cannella, coriandolo, chiodi di garofano, cardamomo, ecc.) e filtri d'amore con sangue mestruale o con capelli che NON possiedono alcuna efficacia esoterica poichè non interessano flussi energetici di nessun tipo.

Non esistono nella maniera più assoluta, pertanto, le celebri pozioni denominate "filtro d'amore della Regina Ginevra", "rito di Habondia" e "filtro del coriandolo", così come intrugli di qualsiasi tipo spacciati per elisir in grado di ammaliare e rendere schiavo d'amore: "Elisir d'amore", a titolo di cronaca, è un'opera comica musicata da G.Donizetti e non certo un prodotto esoterico.

Alla luce di quanto appena esposto, è opportuno sottolineare che Athos NON prepara filtri d'amore o pozioni di nessun tipo, nè semplici nè complessi, ritenendo del tutto inutile il ricorso a espedienti di quel tipo. Il ritorno di un amore non potrà mai essere ottenuto mediante una pozione, necessitando di canalizzazioni energetiche ben precise ottenibili con idonee ritualistiche operate in ambito medianico, quali i legamenti d'amore. Un filtro è unicamente un banale mix di ingredienti che non appartengono alla reale tradizione esoterica e che non saranno mai sufficienti a produrre le condizioni per un innamoramento o miglioramento della propria condizione sentimentale. Si prendano le debite distanze, quindi, da miti e leggende che sopravvivono tuttora grazie all'ignoranza e alla superstizione popolare: i cosiddetti elisir con proprietà taumaturgiche sono da sempre stati il marchio di fabbrica di sciacalli e impostori.